Il branzino o spigola (lat. Dicentrarchus labrax) appartiene alla famiglia dei Moronidae. Lungo la costa croata del mar Adriatico, il branzino viene chiamato con una trentina di nomi differenti. Il nome più diffuso è brancin, ma ricordiamo anche alcuni sinonimi come agač, levrek, lubin, dut, luben, smudut e morski grgeč.

Le carni del pesce sono più ricche di vitamine delle carni rosse, in particolare delle vitamine A, D, E e B. 

Il pesce di mare è straordinariamente ricco di iodio, minerale a cui dobbiamo il regolare funzionamento della tiroide. Abbonda, inoltre, di potassio, sodio, calcio, magnesio, fosforo, rame e altri microelementi che partecipano alla formazione e alla protezione dei tessuti dell’organismo umano. 

La carne del pesce ha una percentuale di acidi grassi essenziali di molto superiore a quella contenuta negli altri tipi di carne. In particolare, contiene acidi grassi Omega-3 che abbassano il colesterolo nel sangue e agiscono a vantaggio dell’apparato cardiovascolare, proteggendolo dalle malattie

Perché fa bene mangiare pesce almeno una volta la                                                          settimana?

 

Il pesce va mangiato almeno una volta la settimana, e su questo sono tutti d’accordo. Ma come cucinarlo, in modo che resti sano e nutriente? Il filetto di pesce fritto, immerso in tanto olio non va bene: se vogliamo mangiar sano, dobbiamo scegliere un altro modo di preparare il pesce. Innanzi tutto dobbiamo scegliere un pesce di qualità. Sceglietelo con cura e ricordatevi che il pesce fresco è sempre meglio di quello surgelato

Volete imparare a sfilettare e a preparare il pesce in modo sano? 

Ci sono popoli, come quello eschimese o quello giapponese, che consumano una gran quantità di pesce. In essi le malattie cardiovascolari sono molto rare. Questo perché il pesce contiene i cosiddetti grassi “buoni”, che proteggono i vasi sanguigni dall’accumulo dei grassi “cattivi”. La concentrazione degli acidi grassi Omega-3 è superiore nel pesce grasso, in particolare nel pesce azzurro, ma è alta anche nel branzino

Il pesce agisce anche a vantaggio del sistema nervoso e del metabolismo

Il pesce contiene fluoro e fosforo. Il fluoro è indispensabile per la formazione dello smalto dentale, mentre il fosforo è uno degli elementi strutturali delle ossa

Come capire se il pesce è fresco? 

Per essere sicuri della sua freschezza, il pesce deve avere gli occhi vivi e brillanti, le branchie rosse, le squame aderenti al corpo, la carne elastica al tatto e non deve emanare cattivi odori, ma deve profumare di mare. Quando lo toccate, il pesce deve essere consistente, turgido ed elastico, e mai flaccido e molliccio
 

MARFISH

Copyright IQ DIGITAL. 2020.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon